i denti di un leone



  • Leone

    Il il leone è un animale possente che possiede testa e arti molto robusti, un mantello uniforme di colore giallo scuro. I maschi del leone si differenziano dalle femmine in quanto possiedono una criniera di peli intorno al collo. questo animale è presente in asia e af... i denti di un leone ...

  • Leone marino

    Gli Otarini sono formati da 5 generi e 6 specie; i leoni di mare sono molto simili agli arctocefali ma con muso più tozzo. Nel Pacifico gli otarini sono rappresentati da: il leone marino di Steller che si trova tra il mare di Bering, Giappone e U.S.A. E l' otaria californ...

  • Elefante marino

    I più grandi rappresentanti dei pinnipedi sono gli elefanti marini con i loro 6,5 mt e i suoi 3600 kg di peso. La loro particolarità è data dal naso a forma di proboscide (nei maschi) che si sviluppa dopo circa 3 anni di vita e che si evidenzia maggiormente nel periodo...

  • Anatomia mammiferi

        A differenza di uccelli e rettili, il corpo di un mammifero si forma dentro un utero e questo crea un legame forte tra la mamma e il suo piccolo anche dopo la nascita.  Questo legame è comune in tutti i vertebrati. La mamma per i primi periodi, alimenta il piccolo c...

  • Anfibi

    Circa 3200 specie viventi formano la classe degli anfibi che comprendono tutte a noi note. Circa 400 milioni di anni fa i vertebrati di devono esclusivamente in acqua poi man mano si sono adattati a vivere sulla terra e in aria e gli anfibi sono stati primi animali a modificare la propria ...

  • Ecologia

    La colonizzazione dei carnivori è avvenuta in tutti i continenti tranne che in Australia dove solo “da poco” ve n'è la presenza. La loro distribuzione è divisa in ambiente marino (pinnipedi) e terrestre (fissipedi). I fissipedi sono presenti dalla Tundra fino ai d...

  • Etologia

    Sin dall'antichità l'uomo ha visto carnivori come competitori anche se, con il suo progredire tecnologico, ha saputo combattere e vincerli. Con alcune specie l'uomo ha intentato delle vere guerre in quanto visti come simboli da sconfiggere indipendentemente dalla loro pericolosità. ...

  • Mustelidi

    Con oltre 65 specie, 28 generi e 5 sottofamiglie, i Mustelidi sono una delle principali famiglie di carnivori e sono presenti ovunque tranne che in Australia, Madagascar, Antartide e Isole Oceaniche. Essi probabilmente derivano dai Miacidi e i primi ritrovamenti fossili li hanno fatti risa...

  • Procionidi

    I procionidi comprendono cinque generi, diciassette specie e più di ottantacinque sottospecie e sono tipici del continente americano; sono carnivori ed hanno il corpo massiccio con dimensioni medio- piccole che variano da scarso 1 kg ad oltre 24 kg, le orecchie medio- piccole e il c...

  • Nasua

    Il genere Nasua prende il nome dalla particolarità del naso e comprende quattro specie e diciassette sottospecie. Simili ai procioni, hanno un corpo più snello, testa allungata e coda lunga. Sono distribuiti tra Stati Uniti e Uruguai e sono animali solitari (vivono in...

  • Viverridi

    La famiglia più complessa tra le più antiche e le meno conosciute, è quella dei Viverridi. Sono di medie dimensioni, hanno un corpo slanciato, una piccola testa, un muso appuntito e piccole orecchie; sono generalmente pentadattili con arti brevi e artigli retra...

  • Ienidi

    La famiglia degli Ienidi è suddivisa in 2 generi: Hyaena (2 specie: iena bruna e striata) e Crocuta (iena macchiata). Hanno corpo robusto, un peso variabile dai 40 ai 90 kg, arti lunghi con piedi tetradattili e unghia non retrattili. Hanno cranio massiccio, mas...

  • Canidi

    La famiglia dei canidi è formata da volpi, lupi, sciacalli, cani e tutti hanno bene o male la stessa struttura: muso appuntito, grandi orecchie, lunghi arti, lunga coda e muscolatura sviluppata; hanno unghia non retrattili (tranne il licaone) e sono digitigradi (5 dita davanti e 4 dietro)....

  • Gaviale del Gange

    Il Gaviale del Gange è un coccodrillo e rappresenta la famiglia dei gavialidi è presente lungo il Gange e negli altri fiumi indiani. A muso sottile lungo, la mandibola possiede 27 denti mentre la mascella né a 26; le le zampe non sono molto potenti e la coda &e...

  • Felidi

    I Felidi  sono i predatori più micidiali di tutti i carnivori; hanno forza, eleganza, agilità e sensi sviluppatissimi. Le loro dimensioni variano da pochi kg a centinaia. La dentatura segue la formula 3/3, 1/1, 3-2/2, 1/1 ed hanno canini enormi e una forza masc...

  • Coccodrilli

    Gli arcosauri vissero milioni di anni fa e oggi sono rappresentati dai coccodrilli. I coccodrilli, in confronto agli altri rettili si sono adattati maniera unica: in realtà, sembrerà strano, ma hanno più cose simili con gli uccelli di quanto non si possa sospettare. L'...

  • Sdentati

    Nell'ordine degli Sdentati fanno parte specie molto diverse tra loro; il fatto che vengono classificati come sdentati non significa che siano necessariamente privi di denti ma soltanto che spesso non sono molto sviluppati; gli sdentati sono presenti solamente in America del sud ed hanno, c...

  • Formichieri

    I formichieri (Mirmecofagidi) vivono nelle foreste tra Messico e Paraguay e si cibano di formiche e termiti. Sono rappresentati da 3 generi monospecifici e le loro dimensioni sono medio-piccole; hanno testa piccola, muso stretto e lungo con bocca piccolissima senza denti, una lingua molto ...

  • Armadillo

    Della famiglia dei Dasipodidi fanno parte gli armadilli che si suddividono in 9 generi e 21 specie che vivono tra America del nord e America del sud nelle savane e nelle zone boschive temperate. La loro particolarità è dovuta alla speciale corazza che riveste la parte...

  • Leporidi

    Al contrario degli ocotonidi i leporidi sono molto più numerosi ed evoluti; la famiglia è formata d a lepri e conigli molto simili tra loro con una sostanziale differenza: i primi nascono all'aperto già con pelo e autonomi mentre i secondi ...

  • Geomidi

    I Geomidi hanno tasche esterne sulle guance e vivono tra Canada e Columbia. Hanno dimensioni piccole (max 900 gr) con piccoli occhi e code e zampe molto corte ma corpo tozzo. Con le tasche trasporta cibo e vive sui terreni dove scava tane con i denti. Sono attivi in tarda serata e nel primo matti...

  • Castori

    Il genere Castor forma la famiglia dei Castoridi ed è diviso in due specie : il castoro europeo e il castoro americano. Il primo vive in Europa e in Asia e i secondi in nord america. Entrambe le specie sono simili, pesano fino a 30 Kg. E arrivano alla lu...

  • Cricetidi

    Un terzo dei roditori è rappresentato dai Cricetidi, presenti in quasi i tutti componenti tranne in quei territori dove sono presenti i Muridi, loro acerrimi nemici. Sono animali terrestri molto abili nella corsa, nel salto , nell' arrampicamento e nel nuoto. Sono attivi tut...

  • Ratti Talpa

    I ratti talpa o batiergirti, hanno cinque generi e 22 specie tutte presenti in Africa, vivono nelle savane o in terreni sabbiosi ed hanno zampe corte, corpo cilindrico e sono privi di padiglione auricolare, hanno occhi piccoli e poco funzionanti e grandi incisivi. La formula dentaria 1/1,0...

  • Tubulidentati

    L’oritteropo è l’unico superstite dei protongulati,il solo rappresentante dei Tubulidentati. L'oritteropo aspetto è simile ad un coniglio\canguro con qualche richiamo ad un formichiere e ad un maiale molto robusto. Il suo peso oscilla tra i 50 e i 1...

  • Zebre

    Le zebre si distinguono in :  zebre di montagna, zebre delle steppe e zebre di grevy. Quelle di montagna vivono nelle zone meridionali in terreni aspri e semidesertici;sono più piccole delle altre e ciò che le contraddistingue è la striatura a...

  • Le zebre soggette a predazione

      Soggette a predazione   Le zebre costituiscono 1\3 della dieta del leone e in minor misura di iene e licaoni .Il loro...

  • Tapiridi

    La famiglia che ha subito meno evoluzioni nell’ordine dei perissodattili è quella di tapiridi che sono considerati fossili viventi. La loro forma è adatta per vivere dentro fitte vegetazioni,sono agili ed abili nella corsa a breve,il loro collo è corto e...

  • Tapiri

    In Asia l’unica specie presente è il tapiro della gualdrappa. In America la mancanza di concorrenti ha permesso un loro enorme sviluppo; la specie americana più grande,con i suoi 120 cm di altezza e i 3007400 kg di peso,è il tapiro di baird, presen...

  • Rinocerontidi

    I rinocerontidi fanno parte della famiglia dei perissodattili. L’unico erede diretto dell’estinto rinoceronte villoso è quello della Sumatra;tale specie risulta essere l’unica che possiede sempre i denti incisivi. ...

  • Suidi

    I suidi derivano dai dicobunoidei e sono considerati i meno specializzati tra gli artiodattili. Anticamente venivano considerati onnivori in quanto possedevano una dentatura utile per cibarsi di qualsiasi cosa e formata da 44 denti. Una loro particolarità sono le zanne,cani...

  • Cinghiale eurasiatico

    Il cinghiale eurasiatico e’ la specie più comune e lo si trova dall’Europa fino al Giappone. Il cinghiale maremmano ormai in via di estinzione a causa degli incroci con i maiali effettuati dall’uomo. Le dimensioni del cinghiale variano da zona a zona parte...

  • Pecari

    I pecari (suiformi americani) apparentemente sono simili ai suidi ma quello che li distingue sono le caratteristiche interne. Esiste un solo genere e 2 specie:il pecaro dal collare e il pecaro labiato ed hanno,entrambi,piccole dimensioni(25 kg). Il pecaro dal collare ...

  • Ippopotamidi

    Ad un occhio poco allenato gli ippopotami potrebbero sembrare parenti dei rinoceronti ma ciò non corrisponde al vero in quanto i suidi gli si avvicinano di più. Attualmente esistono solo 2 generi monospecifici che li rappresentano, entrambi presenti in Africa: l’ipp...

  • Gerarchia nel branco maschile

      La gerarchia nel branco maschile   In questo tipo di branco vige una severa gerarchia .E’ una gerarchia lineare...

  • Giraffidi

    Dal ramo dei lagomericidi viene la famiglia dei giraffidi. L’okapi è l’antenato vivente delle giraffe;lo si trova nella foresta equatoriale ed è estremamente raro .E’ considerato un fossile vivente e con un peso di 250 kg ed un’al...

  • Antilocapra

    L’unico rappresentante della famiglia delle antilocapridi è l’antilocapra. Si diversifica per il fatto che le corna sono semplici e cave e cadono annualmente. E’ un animale di dimensioni medie:è alto circa 100 cm e pesa tra i 40 e i 70 kg il maschio,mentre l...

  • Gazzella di grant, edmi, Gazzella dorcade

    La gazzella di grant vive nelle ampie pianure erbose e in kenia anche in zone semidesertiche;si ciba di foglie ed erbe e riesce a non bere per molti giorni. E’ tra i pochi ungulati che resta in pieno sole anche nelle ore più torride;vivono in gruppetti formati da max ...

  • Misticeti

    I cetacei più grandi fanno parte della famiglia dei misticeti; oltre ad avere la mole più grande tra gli esseri viventi,il capo rappresenta quasi 1\3 del corpo e la bocca è priva di veri e propri denti sostituiti da lamine cornee filamentose chiamate fanoni con le quali si nu...

  • Odontoceti

    Gli odontoceti hanno denti e non fanoni;lo sfiatatoio è unico e la mandibola inferiore è sovrastata da quella superiore. Queste specie si trovano in qualsiasi ambiente acquatico. Gli odontoceti sono formati da 9 famiglie e raggruppati in 4 super famiglie:fiseteroidei,platanis...

  • Balene dal becco

    L e balene col becco sono quelle appartenenti alla famiglia degli bifidi che si dividono in 5 generi. Solo il genere tasmacetus possiede denti sviluppati in entrambe le mascelle mentre gli altri solo 2 paia nella sola mandibola. Nella famiglia degli bifidi vi sono sia specie gregarie che s...

  • Delfini di fiumi

    I delfini di fiume appartengono alla super famiglia dei platanoistoidei 4 generi divisi tra stenodelfidi ed inidi famosi anche con il nome di delfini d’acqua dolce. Hanno mascelle affusolate e lunghe a forma di becco che utilizzano per cacciare pesci e crostacei nei fondali; hanno ci...

  • Echidne (Tachiglossidi)

    Le echidne depongono nell’incubatorium (è una piccola sacca che si sviluppa solo dopo la fecondazione) un solo uovo e un liquido oleoso lo fissa al suo interno. Il piccolo rompe l'uovo, per uscire, con un dente che successivamente cade. Appena nato misura pochi centimetri....

  • Riproduzione ornitorinchidi

    Il periodo riproduttivo degli ornitorinchidi inizia in primavera; il maschio insegue la femmina in acqua per diverso tempo fino a che la afferra per la coda con il becco; lo stesso fa la femmina. L'accoppiamento dura all’ incirca 6 min.. Una volta feconda, la femmina si allon...

  • Vombatidi e Fascolomidi

     Le specie della famiglia vombatidi e fascolomidi sono presenti solamente in Oceania e di aspetto sono simili alle marmotte. Possiedono la stessa dentatura dei roditori, priva di canini ma con incisivi grossi e forti, ed inoltre, come nei roditori, i denti crescono continuame...

  • Insettivori

    Circa 100 milioni di anni fa un piccolo gruppo di discendenti dei rettili, gli insettivori, iniziava la colonizzazione degli ambienti: erano gli antenati di quelli che oggi sono toporagni, talpe e ricci; il piccolo corpo e l'incessante necessità di trovare il cibo gli facevano diventare i ...

  • Solenodontidi

      Gli insettivori più primitivi sono considerati i solenodontidi; questa famiglia è formata da un solo genere che a sua volta si divide in due specie,1 presente a Cuba e l'altra sull'isola di hispaniola. Questi animali hanno di...

  • Tenrecidi

    I Tenrecidi sono formati da 10 generi e varie specie tutte dislocate in Madagascar. Questi animali possiedono 40 denti, le femmine possiedono fino a 12 paia di mammelle e il dotto anale e quello urinario sboccano in un unico punto. Il tenrek vive nel Madagascar e nelle vicin...

  • Toporagni

      I toporagni sono senz'altro la famiglia che ha avuto più successo tra tutti gli insettivori in quanto comprende 20 generi di oltre 200 specie. Si trovano in quasi tutte le parti del mondo; sono animali di dimensioni piccoli, anzi , ...

  • Dermotteri

    I dermotteri sono un piccolissimo ordine che viene collocato tra gli insettivori e i chirotteri; esistono solamente due specie appartenenti a questo ordine che vivono nelle Filippine e nella penisola malese e sono: il c. variegatus e il c . philippinensis. Hanno una ...

  • Chirotteri

    Gli unici mammiferi veramente adatti al volo e che comprendono i pipistrelli fanno parte dell'ordine dei chirotteri. Ciò che li contraddistingue è la trasformazione degli arti anteriori in ali. Un'altra caratteristica fondamentale è lecolocazione cioè, l'abilit&...

  • Pipistrelli

    Di quest'ordine fanno parte più di 400 specie. I pipistrelli hanno una dimensione che varia dai tre ai 40 cm di lunghezza e dai 18 ai 170 cm di apertura alare. Possiedono una folta pelliccia solitamente di colore poco appariscente; la coda ha dimensioni variabili ma nello stesso tem...

  • Grandi pipistrelli

    130 specie raggruppate in 39 generi compongono la famiglia dei pteropidi; si trovano nelle zone tropicali del vecchio mondo, in Australia e nelle isole polinesiane. Hanno dimensioni grosse,1 folta pelliccia molto soffice e lunga che è di colore normalmente scuro i maschi possiedono ...

  • Desmodentini

    I desmodentini sono i classici vampiri succhiatori di sangue, si dividono in tre generi che presentano ognuno solo una specie. Il vampiro di azara possiede due incisivi superiori molto compressi e sporgenti. Questi denti sono affilati come una lama che utilizza per lacerare ...

  • Scimmie

    I primati si dividono in due fattori: proscimmie e antropoidei. Le prime sono distribuite, oggi, in Africa, Madagascar e Asia orientale. I tupaidi sono la famiglia più primitiva e si trovano in Cina, Birmania e India; i lemuridi di cui fa parte del genere lemur , hanno ungh...

  • Antropoidei (Scimmie vere)

    Il secondo, e anche il più importante, sott'ordine dei primati e quello che raggruppa le scimmie vere e proprie. Passeremo ora in rassegna questi primati cercando di capire da dove vengono e dove stanno andando. Attualmente esistono circa 157 specie di scimmie; le dim...

  • Callimico

    Il Callimico è una scimmietta sudamericana che misura circa 70 cm fra corpo e coda e possiede le caratteristiche che la fanno diventare un vero punto di transizione tra le platirrine e i callitricidi. Hanno un aspetto simile ai callitricidi soprattutto per quanto riguarda l...

  • Scimmie vecchio mondo

    L'uomo, e le scimmie del vecchio mondo (catarrine ) sono riuniti nello stesso gruppo; le catarrine sono così chiamate perché possiedono le narici rivolte verso il basso e la struttura del naso è simile a quella dell'uomo. Un'altra cosa che accomuna l'uomo con ...

  • Babbuini

    Alcune scimmie del vecchio mondo, più grandi dei macachi ma pur sempre della stessa famiglia sono quelle appartenenti al genere papio e sono comunemente note con il nome di babbuini. I maschi sono sempre più grandi delle femmine e possiedono una coda più...

  • Colobi

    I colobi hanno una struttura compatta, in entrambe sono leggermente più lunghe delle braccia, il capo e tondo o, il viso è nudo e il muso corto la coda è lunga e non possiedono borse guanciali. Le differenze maggiori tra queste scimmie e quelle precedenti rigu...

  • Testudinati

    Le tartarughe sono comparsi circa 300 milioni di anni fa e formano l'ordine dei testutinadi; sono tra i pochi rettili a non aver stupito grandi mutamenti rispetto al passato. Il loro corpo è tozzo e corto, ricoperto da un guscio; e guscio è formato da ossa appiattite che form...

  • Tuatara

      Il tuatara, è l'unico rappresentante dei rincocefali e la loro presenza era già nota nel periodo triassico, e sono sempre vissuti lungo le coste. Hanno il premio ascellare a forma di becco, le fosse temporali sono due e separ...

  • Lucertole

    Nel sotto ordine dei sauri sono comprese 3000 specie molte delle quali famose come lucertole; il loro corpo è allungato e tranne qualche rara eccezione sono muniti di arti. Hanno dita sottili e lunghe, in special modo il quarto che solitamente ha una lunghezza doppia. Nei c...

  • Pigopodidi

    Molto poco si conosce della famiglia dei Pigopodidi se non che è composta da rettili che conducono vita terrestre ad habitat ipogeo. Gli occhi hanno pupilla verticale e lunette trasparenti, la lingua è ricoperta di squame ed è carnosa, la coda è lunga e usata co...

  • Agamidi

    La differenza tra iguanidi e agamidi sta nel fatto che i primi sono acrodonti ovvero hanno i denti impiantati sia sulla mascella che sulla mandibola e non nella parte interna delle ossa. In totale esistono 35 generi e 300 specie. Gli Agamidi sostituiscono gli iguanidi nel...

  • Scincomorpha

    Un importante gruppo di rettili che non hanno arti e sono simili al serpente è l’infraordine dei scincomorpha. In totale se ne contano cinque famiglie: scincidi, feilinidi, cordilidi, certidi e teiidi. Tra le più importanti famiglie c'è quella degl...

  • Cordilidi

    Due sottofamiglie sono composte da 10 generi e 40 specie formano la famiglia dei cordilidi. La prima è diversa dalla seconda in quanto non presenta denti palatali e se ne conoscono quattro generi viventi. Sono animali che vivono sul terreno e nelle savane erbose; sono ovovivipare. H...

  • Anguinophorma

    I rettili riuniti nell’infraordine dei anguinophorma hanno dimensioni molto varie che vanno dalla aniella, che lunga pochi centimetri è simile a un verme, varano di komodo che è la più grande lucertola e misura fino a 3 m e mezzo.La cosa che li accomuna è ...

  • Varanoidei

    La superfamiglia Varanoidea è considerata molto vicina ai serpenti. Le loro forme hanno un cranio allungato, e orifizi nasali molto arretrati. Le dimensioni variano da specie a specie, si parte dai 20 cm per arrivare a oltre 3 m di lunghezza. I varanidi hanno una pic...

  • Anfisbenidi

    La famiglia degli anfisbenidi fa parte del sotto ordine amphisbaenia e si divide in tre sottofamiglia dove sono presenti di di sei generi e circa 100 specie. Sono rettili che si adattano perfettamente alla vita ipogea . Hanno cranio ossificato e piccolo, con orbite ridotte; la den...

  • Serpenti

    Molti sauri hanno optato per una vita fossori a che li ha portati a ridurre o perdere gli arti. Le varie famiglie di serpenti hanno una struttura del corpo molto simile: testa riconoscibile dal collo, occhi protetti da una squama trasparente che si ricambia durante la muta, corpo lungo cil...

  • Serpenti fossori

    I piccoli serpenti fossori fanno parte dell’infraordine dei scolecophidia e sono molto specializzati. Vivono sotterraneamente e questo ha fatto sì che i loro occhi si approfittassero; al contrario degli altri serpenti questa tipologia ha solo un paio di ghiandole del timo anzi...

  • Anilidi

    Ofidi molto primitivi fanno parte della famiglia degli anilidi e vivono dentro gallerie scavate nel terreno; hanno un cranio tozzo ed enti presenti sia su mascella che il suo palato il mandibola. Hanno occhi molto piccoli; l'unico polmone che funzione quello destro mentre il sinist...

  • Uropeltidi

    La famiglia degli uropeltidi è composta da serpenti scavatori che vivono nelle zone montagnose ed umide di India e Ceylon. Hanno una testa molto piccola,1 corpo cilindrico e una coda corta. E proprio quest'ultima a caratterizzare questa famiglia; al contrario delle altre specie in c...

  • Boidi

    Della famiglia dei boidi fanno parte boa, anaconde e pitoni. Sono i serpenti più grandi che raggiungono gli 8 m. Il pitone di seba a 370 vertebre mentre quello moluro ne ha 435. Tutta la bocca e armata di denti aguzzi rivolti verso l’indietro; hanno occhi e narici picco...

  • Aspidites melanocephalus

    Il aspidites melanocephalus vive in Australia ha un corpo lungo circa 2 m e mezzo ed è ofiofago ovvero si nutre di altri serpenti sia velenosi che innocui. Il c.viridis vive nella nuova Guinea ed ha un serpente arboricolo ed è molto simile al boa canino. Il do...

  • Boinae

    Nella famiglia dei boinae vengono riunite altre quattro sottofamiglie; si differenziano dalla famiglia di pitonidi in quanto non possiedono i denti sul prima ascellare e sono ovovivipare. Della sottofamiglia dei bolyerinae fanno parte due specie che vivono entrambe nelle is...

  • Boa

    I 6 generi, che fanno parte della sottofamiglia dei boinae differiscono da quella dei pittori oltre che per quello già detto prima, anche per la posizione delle fossette termorecettrici che sono poste tra le squame labiali. Questi rettili vivono nel Madagascar e nel nuovo mondo e no...

  • Xenophidia

    La maggior parte delle specie attuali sono raggruppate nel terzo infraordine; questo gruppo a sua volta si divide in tre famiglie che si differenziano tra loro. I colubridi hanno denti posteriori allungati a forma di zanne collegati a ghiandole velenifere. Nei mamma, compra e serpe...

  • Dasypeltinae

    Due specie di serpenti,uno africano è l'altro asiatico, sono dei formidabili mangiatori di uova e fanno parte alla sottofamiglia dei dasypeltinae. Non superano i 3 m, hanno denti molto piccoli e poco numerosi che si trovano soltanto nella parte posteriore della bocca. Del g...

  • Homalopsinae;

    I serpenti che possiedono una vera ghiandola velenifera fanno parte della sottofamiglia dei homalopsinae; alcuni studiosi dividono questa sottofamiglia in due chiamate: homalopsinae e boiginae. Hanno una ghiandola velenifera neurotossica ma non possiedono le vesciche di accumulo ren...

  • Biscia d'acqua

    Numerose forme acquatiche e terrestri fanno parte della sottofamiglia dei natricinae. Sono presenti in tutti i continenti tranne la Antartide; il natrix è il genere più rappresentato è presente dal Nordamerica fino all'Indonesia; di esemplari sono simili...

  • Salamandroidei

    I Salamandroidei è il  gruppo più numeroso dell'ordine degli urodeli; vi sono presenti specie sia terrestri e acquatiche; si trovano in Asia, Europa, America settentrionale e qualcuna in America meridionale e Africa settentrionale. Di questa famiglia fanno ...

  • Discoglossidi

    La prima famiglia, che comprende quattro generi che vivono nel vecchio mondo, è quella degli discoglossidi che fanno parte del sotto ordine degli opistoceli.questi generi prendono il nome dalla forma discoidale della lingua che non è estroflettibile; L’alite ...

  • Ciclostomi

    I ciclostomi si dividono in petromizoniformi e missiniformi; i primi sono organismi che nascono nei corsi d’acqua per poi vivere nel mare o nei laghi mentre i secondi sono prettamente marini. La bocca di entram...

  • Lamprede

    Le lamprede vivono nelle zone temperate e le specie si assomigliano tranne il genere geotria che sotto l’occhio porta una specie di vistosa sacca. Il genere nordamericano ichthyomyzon si divide nei generi petromizon e lampetra che sono presenti nell’atlant...

  • Condritti

    I resti più antichi di pesci cartilaginei sono quelli dello squalo cladoselache; i fossili trovati risalenti all’era mesozoica e quella cretacea hanno dato conferma che gli squali odierni assomigliano in maniera impressionante a quelli di quell’epoc...

  • Teleostei

      Solo i teleostei raggruppano poche centinaia di specie di pesci non perfezionati;questi si sono sviluppati soprattutto nel terziario quando hanno colonizzato le acque dolci e salate. I reperti fossili hanno dimostrato...

  • Clupeiformi

      L’aringa fa parte della famiglia dei clupeidi;ha un corpo snello e compresso lateralmente e la dimensione,di solito,non supera i 50 cm mentre sardine e spratti sono più piccoli. Nella testa gli occhi hann...

  • Le larve leptocefalidi di elopidi e albulidi

      Nella pesca sportiva la parte da leone la fanno 2 specie della famiglia degli elopidi:i megalops atlanticus e quello cyprinoides. Sono simili a grandi aringhe,superano i 2 mt di lunghezza e i 100 kg di peso. La modali...

  • Salmonoidei

      Anche i salmonoidei ,facenti parte del sottordine dei clupeiformi,si distinguono per la presenza di una seconda pinna dorsale adiposa. Vivono sia in acqua dolce che salata ma mentre nei clupeoidei l’origine mari...

  • Gregarismo e planctofobia

      La famiglia delle coregoninae ha una colorazione argentea,una piccola bocca con piccoli denti(dieta planctonica)e un’esistenza molto gregaria. Le salmoninae vivono nelle acque correnti e si nutrono di piccole pr...

  • Salmonoidei marini

      Un’altra famiglia capace di passare dall’acqua dolce a quella salata e viceversa è quella degli osmeridi;ne esistono però alcuni che vivono solo in acqua dolce e alcuni solo in acqua salata. ...

  • Luccio

      Il luccio è un predatore che vive nelle acque stagnanti del continente europeo,misura circa 1mt e 30cm e pesa circa 25 kg. In Nordamerica è presente un’altra specie più grande chiamata muske...

  • Pesci mesopelagici

      I pesci mesopelagici vivono tra i 150 e i 1200 mt di profondità dove la luce giunge debolmente. Sono pesci di piccole e medie dimensioni e si dividono in varie famiglie che hanno aspetti molto differenti;i caul...

  • Osteoglossoidei

      Gli osteoglossoidei hanno un corpo lungo,grossa testa ed ampia bocca la cui lingua reca denti robusti;la pinna anale e quella dorsale sono spostate all’indietro;il corpo è rivestito da grosse squame tonde...

  • Baticlupeiformi e galaxiiformi

      I baticlupeiformi   Di questo ordine fa parte una sola famiglia:gli batic...

  • Murena e grongo

     I due anguilliformi più diffusi sono: la murena ed il grongo; La Muraena helena, conosciuta comunemente come Murena mediterranea è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Muraenidae. È ...

  • Specie in cattivitą

      I Caracoidei costituiscono un gruppo eterogeneo molto vasto e complesso all'interno dell'ordine dei Cipriniformi. I vari autori li suddividono in un numero di famiglie variabile da 11 a 15, ma t...

  • Beloniformi

      L’aguglia è un pesce predatore, e vive in branchi sempre in movimento: nel periodo che va da Novembre a Marzo, questi pesci si inabissano in profondità, anche mai troppo lont...

  • Gasterosteiformi

        Lo spinarello fa parte de...

  • Lampridiformi

      Il pesce nastro fa parte della famiglia dei lampridiformi.Ha corpo lungo, molto compresso e a forma di lama di spada, privo di squame e con linea laterale evidente e ricoperta di spine dirette i...

  • Ciprinodontiformi

      L'ordine dei Cyprinodontiformes comprende 8 famiglie di pesci principalmente d'acqua dolce di piccole dimensioni. Sono questi i soli rappresentanti nella fauna europea di una...

  • Percidi e Serranidi

      Il pesce persico è presente in Europa mentre in America è stato sostituito da una specie simile; la specie europea e molto apprezzata dall'uomo per le sue carni; il pesce persico ha un corpo ovoidale, bocca grande con d...

  • Corifenidi

      Corifenidi (Coryphaenidae) sono una famglia di pesci dell'ordine dei Perciformes che comprende l'unico genere Coryphaena. corpo è lungo, lateralmente compresso, la testa è verament...

  • Mugilidi

      La famiglia dei Mugilidi (cefali)comprende Perciformi caratterizzati da corpo fusiforme, leggermente compresso ai lati, coperto da squame relativamente grandi, generalmente di tipo cicloide....

  • Sogliole e rombi

      Il sottordine dei pleuronettoidei comprende la famiglia d...

  • Pesci luna e pesci balestra

      Il Pesce luna (Mola mola ) è il più grande tra i pesci ossei (gli squali sono infatti pesci cartilaginei) e fa parte dell’ordine dei tetraodontiformi.. Questo pesce è ...

  • Pegasiformi

      Pegasidi Famiglia di pesci ossei marini dell’ordine dei pegasiformi, comprendente cinque specie tutte appartenenti al genere Pegasus: il pegaso farfalla (Pegasus papilio), il pegaso drago ...

  • Uccelli

    L’archaeopteryx può essere considerato,insieme ai tecodonti, l’anello di congiunzione tra rettili e uccelli. La storia dell’evoluzione degli uccelli è molto complessa ed è per questo che vi diremo le 3 più importanti analisi degli studiosi: ...

  • Passeriformi

    L'ordine dei passeriformi è senz'altro quello che nella Classe degli Uccelli viventi fa la parte del leone, in quanto comprende oltre i cinque ottavi di tutte le specie attuali. Detto questo è da premettere che ben poco si conosce sull'origine f...

 

Argomenti correlati agli animali :